facebook rss

Guasto a Castreccioni:
osimani invitati
a limitare i consumi d’acqua

OSIMO - La città si approvvigiona parzialmente dal bacino acquifero e dopo la rottura della condotta, Astea sta garantendo la continuità del servizio con impianti di riserva. Il sindaco ha chiesto di non sprecare l'acqua dei rubinetti
sabato 9 Febbraio 2019 - Ore 18:10
Print Friendly, PDF & Email

La rottura della condotta idrica proveniente dal lago di Castreccioni, impone di limitare i consumi d’acqua anche ad Osimo che si approvvigiona parzialmente dal bacino acquifero. “L’Astea SpA ha modificato l’assetto idrico cittadino riuscendo nell’immediato a garantire la continuità del servizio con impianti di riserva.- fa sapere il sindaco Simone Pugnaloni – Vista la situazione di potenziale emergenza idrica, in funzione dei tempi di ripristino delle normali condizioni di funzionamento, si invita tutta la cittadinanza a limitare quanto più possibile i prelievi dell’acqua dalla rete cittadina. Si ringrazia anticipatamente per la gentile collaborazione”.

Rottura della condotta idrica, anche Filottrano è senz’acqua

Conduttura idrica rotta, Castelfidardo rimane senza acqua

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X