facebook rss

Controlli del weekend: in tre
nei guai per alcool e droga

SENIGALLIA - Questo l'esito delle attività svolte dai carabinieri. Sospesa una patente e sequestrati alcuni grammi di cocaina e eroina
lunedì 11 Febbraio 2019 - Ore 14:04
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Controlli dei carabinieri nel Senigalliese: una denuncia per guida sotto l’effetto di alcool e due uomini segnalati in Prefettura per uso di sostanze stupefacenti. Le attività di prevenzione da parte dei carabinieri della Compagnia di Senigallia sono scattate durante il weekend.  In via IV novembre, domenica notte, i carabinieri del locale Nucleo Radiomobile hanno denunciato un 28enne, residente nella provincia di Perugia, per guida sotto l’influenza dell’alcool. L’automobilista è stato controllato poco prima della mezzanotte  alla guida di una BMW serie 1. Durante il controllo i militari si sono accorti che l’automobilista aveva un eccessivo alito vinoso e pertanto lo hanno sottoposto al test alcolemico.  Il giovane è risultato positivo con un tasso dello 0,98 gr/lt e pertanto è stato denunciato. La patente di guida è stata ritirata per i provvedimenti di competenza del prefetto, mentre l’autovettura è stata affidata alla fidanzata del giovane che si trovava con lui in macchina e non aveva bevuto. Nel corso del servizio sono stati svolti anche controlli con finalità di prevenzione dello spaccio e dell’uso di sostanze stupefacenti tra i giovani. Nei pressi dei giardini della Rocca, i carabinieri in borghese del Nucleo Operativo hanno controllato un 34enne di Serra de’ Conti. Considerata l’ora, era da poco trascorsa la mezzanotte, il giovane è stato sottoposto a perquisizione. Nella tasca dei pantaloni sono stati rinvenuti due piccoli involucri di cellophane contenenti in totale mezzo grammo di polvere scura, risultata essere eroina.  Inoltre, a Montemarciano, i carabinieri della locale stazione hanno proceduto al controllo di un 20enne del luogo, che si aggirava di notte a piedi in via dei Tigli. I militari, insospettiti, lo hanno fermato e perquisito. Il giovane all’interno di un pacchetto di fazzoletti nascondeva un piccolo involucro di plastica contenente polvere bianca. La sostanza sottoposta al narcotest è risultata essere cocaina per un peso di circa un grammo. La perquisizione è stata estesa anche all’autovettura del giovane che lo stesso aveva parcheggiato poco distante. Al giovane è stata anche ritirata la patente di guida. I due assuntori saranno segnalati alla Prefettura di Ancona.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X