facebook rss

Minaccia la vicina e le rompe
la finestra con una fionda:
arrestato 61enne

TRECASTELLI - I fatti erano avvenuti nel giugno 2013 e avevano portato l'uomo sul banco degli imputati. La sentenza di condanna a otto mesi è passata in giudicato. Sconterà la pena ai domiciliari
lunedì 11 Febbraio 2019 - Ore 13:55
Print Friendly, PDF & Email

Aveva minacciato la vicina di casa, lanciandole contro la finestra un sasso utilizzando la fionda: arrestato un 61enne. All’uomo, residente a Trecastelli, è passata in giudicato una sentenza emessa dal tribunale nel 2016 per i fatti avvenuti nel giugno 2013. L’uomo era stato condannato a otto mesi per i reati di lesioni, minaccia e porto di oggetti atti ad offendere.  Il 61enne, nell’ambito di una discussione per futili motivi, aveva aggredito e minacciato la vicina di casa. Poi, non contento, con una fionda aveva lanciato un sasso contro la finestra dell’abitazione della stessa vicina rompendo i vetri e colpendo il figlio sulla fronte. Il tribunale di sorveglianza non ha ammesso il condannato alla misura alternativa in quanto a suo carico nel corso degli anni risultavano altri precedenti e condanne penali, pertanto, il 61enne dovrà scontare gli otto mesi della condanna in regime di detenzione domiciliare.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X