facebook rss

La Camirosa, a passeggio
per la Selva di Castelfidardo

FESTA DELLA DONNA - Le attività della Consulta comunale per le pari opportunità ripartono domani sul percorso di 4 chilometri dal centro storico alla campagna fino al bosco. Un modo originale per celebrare la Festa della Donna
venerdì 8 Marzo 2019 - Ore 17:08
Print Friendly, PDF & Email

 

Una passeggiata di 4 km per la festa delle donne aperta a tutti. Dopo le numerose iniziative culturali del 2018, le attività della consulta per le pari opportunità di Castelfidardo ripartono domani, sabato 9 Marzo in occasione della festa della donna con la Camirosa. Una passeggiata ecologica e culturale dal centro storico alla Selva di Castelfidardo con la voglia di essere presenti nel nostro territorio. Con i patrocini della Commissione P.O. regione Marche e del Coni, l’impegno all’unisolo dell’Assessorato Pari Opportunità/Cultura di Castelfidardo, con gli uffici comunali alla cultura, servizi sociali, polizia locale e protezione civile, la collaborazione di Fondazione Ferretti, Italia Nostra, Selva coop. Sociale, Podistica Avis, Proloco, Cavalieri del Dark, Unitre, Croce Verde, Lions Club Castelfidardo Riviera del Conero, Fidapa, Camilletti Lino e Fior di Grano, SI Supermercati.

Zaino in spalla, scarpe comode, mimosa bene in vista si partirà da piazza del comune sabato 9 marzo alle ore 14,15. Prima di partire si ricorderanno gli amici Elisa e Gianluca scomparsi nel tragico incidente stradale del 3 marzo. Il percorso si snoderà dal centro storico, piazzale Don Minzoni ‘Porta Marina’ passando davanti ad antiche ex fabbriche di fisarmoniche Soprani e Farfisa, poi da via Matteotti ‘via del Crocefisso’ si entrerà nel parco del monumento ai Vittoriosi per uscire in via Rossini. Da via Martiri della Libertà, deviazione verso la ex fabbrica di fisarmoniche Excelsior, da via XXV Aprile si devia in via Bramante “la Pescara”. Assaporando i profumi della campagna in direzione Campanari, per proseguire in direzione Selva fino ad immergersi nei campi dell’uliveto a conduzione biologica della fondazione Ferretti. Lungo il percorso saranno ricordate vicende e mestieri di donne della città che tra gli anni ’50-80 nella semplicità della vita quotidiana hanno caratterizzato la vita sociale, culturale ed economica di Castelfidardo. La passeggiata si concluderà presso la fondazione Ferretti alla Selva di Castelfidardo con la degustazione dei prodotti bio di Selva soc. coop. Sociale. Sarà ben accolta un’offerta per sostenere le spese. (info: 0717829348 – 071780156)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X