facebook rss

Global strike for climate,
corteo anche ad Ancona

GLOBALE - Venerdì mattina aderiranno alla manifestazione apartitica, organizzata da Friday for Future Ancona, scuole superiori, gruppi scout e numerose realtà associative che operano nella tutela del patrimonio ambientale. Ricercatori e docenti universitari parleranno dei vari aspetti dei cambiamenti climatici. Si parte dal Passetto
mercoledì 13 Marzo 2019 - Ore 11:56
Print Friendly, PDF & Email

Una ,manifestazioone al Monumento ai Caduti del Passetto (foto d’archivio)

 

Friday for Future Ancona organizza per venerdì prossimo, 15 Marzo, un corteo pubblico per la sensibilizzazione sul tema dei cambianti climatici. Il raggruppamento avverrà in Piazza 4 Novembre (largo del Monumento ai Caduti) dalle ore 9.30; da lì partirà il corteo che si concluderà in Piazza Roma con l’intervento da parte di ricercatori e docenti universitari sui vari aspetti del Global Warming. I saluti finali sono previsti intorno alle ore 12.30. Aderiscono alla manifestazione scuole superiori, gruppi scout e numerose realtà associative che operano nella tutela del patrimonio ambientale. La manifestazione sarà del tutto apartitica e l’organizzazione si dissocia dall’eventuale presenza di simboli e bandiere facenti riferimento a soggetti politici. Appoggiano le manifestazioni di Friday for Future a livello nazionale Legambiente e Comitato Trivelle Zero.

“L’iniziativa – fa sapere una nota ufficiale degli organizzatori della manifestazione – sarà tenuta contemporaneamente in centinaia di città su tutto il globo con centinaia di migliaia di partecipanti e coinvolgerà, principalmente, giovani studenti e docenti che si interessano alla causa climatica anche dalla prospettiva delle nuove generazioni. Il movimento Friday for Future è partito da una studentessa svedese di 15 anni, Greta Thunberg, la quale con i suoi interventi presso il Forum Economico di Davos e la conferenza Onu sul clima di Katowice ha ispirato una protesta globale. La giovane dallo scorso 20 agosto ha iniziato a scioperare ogni venerdì di fronte al Parlamento di Stoccolma chiedendo che le istituzioni competenti in particolare, e tutta l’umanità in generale, prestassero maggiore importanza al problema climatico”. Il corteo del 15 Marzo ad Ancona, come tutte le iniziative locali dei Fridays for Future, si rifà direttamente alle parole e ai gesti di Greta Thunberg in maniera libera e spontanea, senza rispondere a organizzazioni o enti di alcun tipo. I gruppi locali, seppur in continua dialettica e comunicazione reciproca, operano in maniera autonoma, rispettando le linee generali e i principi espressi da Greta.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X