facebook rss

Un foto – contest
per raccontare Morro d’Alba

EVENTI - Per partecipare al concorso #PaesaggioTerreDelLacrima è sufficiente scattare una fotografia rappresentativa del paesaggio naturale, storico, culturale del borgo accreditato dal Mibac. E' uno dei tanti eventi organizzati per la Primavera
giovedì 14 Marzo 2019 - Ore 12:42
Print Friendly, PDF & Email

Con la primavera alle porte, prosegue a Morro d’Alba l’intensa attività di promozione turistica con nuove ed originali iniziative per consentire la scoperta dei borghi marchigiani in periodi in cui non sono ancora meta dell’afflusso turistico estivo ma forse proprio per questo, risultano particolarmente godibili dagli amanti dello slow life. In questo mese di Marzo, il Borgo patria del Vino Lacrima doc di Morro d’Alba, dopo il weekend dedicato alla donna, con iniziative rivolte alle voci della Canzone femminile e il laboratorio “Piccole e Grandi donne al Museo”, che proseguirà fino alla fine di Marzo, si dedicherà ad un’originale iniziativa legata alla celebrazione del Paesaggio.

Giovedì 14 marzo, infatti, in occasione della III Giornata Nazionale del Paesaggio, l’Amministrazione Comunale dci Morro d’Alba ha organizzato un foto-contest #PaesaggioTerreDelLacrima. L’evento è accreditato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e si svolge in collaborazione con l’Associazione Culturale Speiro. Morro d’Alba è l’unico borgo marchigiano ad essere accreditato dal Mibac, fra le quattro località delle Marche che hanno deciso di aderire all’iniziativa, e l’unica località della provincia di Ancona. La partecipazione al contest è completamente gratuita. Per partecipare è sufficiente scattare una fotografia rappresentativa del paesaggio naturale, storico, culturale delle terre del Lacrima di Morro d’Alba, coincidenti con il disciplinare del famoso vino doc (Morro d’Alba, San Marcello, Belvedere O., Monte San Vito, Ostra, e le colline non prospicenti il mare del comune di Senigallia). Le foto, unitamente alla scheda di adesione, devono essere inviate entro e non oltre la mezzanotte di giovedì 14 marzo 2019 o consegnate con dispositivo Usb entro le 17 in comune a Morro d’Alba, piazza Romagnoli 6. (Info sul sito del comune comune@comune.morrodalba.an.it). La premiazione avverrà nel pomeriggio di domenica 17 marzo 2019 a Morro d’Alba in concomitanza di un altro evento.

“Per celebrare, infatti la chiusura del Gran Tour Cultura delle Marche a cui il Comune di Morro d’Alba ha partecipato con ben 9 eventi in tre mesi, – fa sapere Alessandra Boldreghini, assessore Cultura, turismo e Attività Produttive – presso il prestigioso Auditorium di Santa Teleucania, dalle 17,30 si svolgerà, curata dall’Associazione Speiro, la presentazione del libro di Claudio Pallottini “Fair Play”, Marsilio Editore. Interverrà insieme all’autore anche Sara Trillini. Si tratta di una moderna favola sportiva che racconta la storia immaginaria di un ragazzo la cui vita ruota attorno ad una promessa fatta da bambino: restare “leale e sincero per sempre”. Un piacevole racconto incentrato sui più genuini valori dello sport che tutti conosciamo e abbiamo sperimentato in qualche modo nella vita. Nello stesso Auditorium si concluderà anche la mostra di Walter Angelici, “Dei Corpi Sensibili”. Nella seconda parte dell’evento, verso le 19, avremo la premiazione del Foto-Contest #PaesaggioTerreDelLacrima. Concluderemo la giornata con un aperitivo offerto dall’Azienda vitivinicola locale “Badiali e Candelaresi” di Samuele Ronconi. Paesaggio, sport e vino, si coniugheranno dunque in un insolito ensamble che in realtà vedremo replicare anche il giorno seguente, lunedì 18 marzo, quando sul borgo e sulle terre del Lacrima e del Verdicchio, si vedrà il passaggio della carovana della 6° tappa della 54° Tirreno Adriatico, detta “la tappa del vino” in cui a Morro d’Alba, si svolgerà anche un traguardo volante”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X