facebook rss

Contenzioso legale:
il Comune stanzia in bilancio
500mila euro per i risarcimenti

OSIMO - La giunta comunale ha incaricato un consulente di parte per determinare l’importo da erogare all’ingegnere Mazzocchini licenziato nel 2002, che ha affrontato una serie di ricorsi per tutelare i propri diritti. Mariani: "Temo che la somma di 500mila euro non sarà sufficiente per risarcirlo"
venerdì 22 Marzo 2019 - Ore 17:57
Print Friendly, PDF & Email

Osimo, palazzo comunale con la piazza interessata dai lavlori Astea

Maria Grazia Mariani

 

Il Comune di Osimo ha stanziato circa 500mila euro per eventuali risarcimenti che il Comune di Osimo potrebbe essere chiamato a pagare in caso di esito sfavorevole del contenzioso in essere in numerosi procedimenti giudiziari che vertono su richieste risarcitorie o comunque su pretese economiche. “Ma nessuno ha mai saputo dire se l’importo accantonato è congruo in riferimento ai tanti giudizi pendenti. – osserva Maria Grazia Mariani, capogruppo del Gruppo Misto e candidata a sindaco della lista ‘Difendi Osimo’. Oggi è stata pubblicata la delibera n. 34 del 2019 con la quale la Giunta comunale ha incaricato un consulente di parte per determinare l’importo da erogare all’ingegnere Mazzocchini licenziato durante il primo mandato da sindaco di Dino Latini (2002). Ma quanto dovrà avere l’ingegnere come risarcimento? Nella delibera la Giunta afferma che la vertenza è rilevante dal punto di vista economico, Non indica importi, ma un’idea ce la possiamo fare”.

Maria Grazia Mariani rileva anche che sono ormai “10 anni e qualche mese di reintegro oltre ad oneri, interessi, rivalutazioni, spese di lite, ecc… Anche fosse una paghetta da operaio (ma Mazzocchini era l’ingegnere capo del Comune di Osimo), la somma di 500mila euro mi sa tanto che non è sufficiente. Comunque lo sapremo presto perchè le operazioni peritali sono iniziate un mese fa. Ad oggi l’unica certezza che abbiamo è che ad oggi il Comune di Osimo per questa causa ha già pagato quasi 180mila euro di spese legali. Alquanto singolare il silenzio del sindaco Pugnaloni e del Pd, pronto sempre ad individuare i possibili responsabili. La campagna elettorale è terminata?”

Licenziamento dell’ex capo Ufficio tecnico: si torna in aula a Perugia

Maxi risarcimento Cosmo, Pugnaloni: “Aperta istruttoria per gli ex amministratori”

Contenzioso legale, Mariani: “Non è affatto diminuito”

Osimani meno litigiosi, cala il contenzioso del Comune

La Mariani punta l’indice: “Troppe spese legali” e conta 600mila euro in 3 anni

Ricorsi e cause contro il Comune: un salasso di denaro e manca l’appello del caso autovelox

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X