facebook rss

Contenzioso legale, Mariani:
“Non è affatto diminuito”

OSIMO - La capogruppo del Gruppo Misto ha redatto una tabella con gli estremi delle delibera di giunta, gli incarichi dati agli avvocati e i relativi impegni di spesa per rispondere al vice sindaco di Osimo e dimostrare che gli importi non sono calati
Print Friendly, PDF & Email

Maria Grazia Mariani nella Sala Gialla

“I costi sostenuti da questa Amministrazione per il conferimento di incarichi legali sono diminuiti……. nel biennio 2015-2016 spesi euro 151.516…”. Parola di vice sindaco di Osimo. “Ora io non so dove sono stati attinti quei dati” replica la consigliera di minoranza, Maria Grazia Mariani (Gruppo misto) che ha riepilogato in una tabella gli estremi delle delibera di giunta con gli incarichi dati agli avvocati e i relativi impegni di spesa. “Consultando le delibere adottate dalla giunta Pugnaloni pubblicate all’albo pretorio comunale nel periodo luglio 2014 – dicembre 2016 aventi ad oggetto le spese per incarichi legali, dobbiamo purtroppo prendere atto che la spesa ammonta ad euro 319.602,01 e non a 151.516 come affermato da Pellegrini. Di questi ben 21.515,42 euro spesi per il ricorso al Tar ed al Consiglio di Stato contro l’Asur per la chiusura del punto nascite all’Ospedale di Osimo, con esito negativo. Mentre oltre 75.000 euro (per ora) è il costo per le spese legali a carico del Comune di Osimo a fronte dei vari ricorsi, appelli e costituzioni in giudizio riferiti alla edificazione dell’area ex Consorzio agrario. L’esito non lo conosciamo ancora, ma comunque vada sarà una ‘perdita’ per gli osimani. A me sembra che quanto a contenzioso anche questa Amministrazione comunale non scherza”.

Osimani meno litigiosi, cala il contenzioso del Comune

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X