facebook rss

Ex moglie perseguita
la nuova fidanzata
del marito: ammonita

OSIMO – Dopo la scoperta del tradimento la 35enne aveva chiesto la separazione ma ha cominciato a mettere in atto una serie di comportamenti molesti, con l’invio di lettere con ingiurie e intimidazioni verso la nuova compagna dell’ex coniuge, una 40enne osimana che ha chiesto aiuto alla Polizia
Print Friendly, PDF & Email

La volante del Commissariato di Osimo

 

Ammonita dal Questore perché per due anni ha perseguitato la nuova compagna dell’ex marito, non rassegnandosi alla fine del suo matrimonio. La vicenda è iniziata nel 2017 quando la coppia si è separata. La moglie, una 35enne di origini campane, aveva scoperto la nuova relazione sentimentale dell’uomo con una 40enne osimana. E da quel momento sono iniziate le sue azioni persecutorie messe in atto con frasi finalizzate a discreditare l’amante del marito, ma anche con la creazione di profili Facebook e account falsi attraverso i quali inviare via mail alla rivale messaggi intimidatori. Un comportamento molesto sconfinato persino nella sfera lavorativa della 40enne con l’intenzione di metterla in difficoltà con l’invio di lettere interpuntate di frasi ingiuriose al suo datore di lavoro. Ci sono stati persino tentativi di investire la fidanzata dell’ex marito mentre si recava a lavorare e di danneggiare l’auto di lei. La vita della vittima è diventato un inferno. La 40enne ha chiesto allora aiuto al Commissariato di Osimo che ieri, 9 Aprile, ha notificato l’ammonimento, il provvedimento che vieta alla 35enne di avvicinarsi all’osimana. Se non lo rispetterà, scatterà la denuncia per stalking.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X