facebook rss

Giornata del Mare,
500 bambini
al porto di Ancona

STAMATTINA la seconda edizone dell'evento con gli scolari che hanno potuto assistere alla lezione sui compiti della Guardia Costiera e alle esercitazioni pratiche di pulizia dei fondali, per imparare l’importanza di rispettare l’intero ecosistema
giovedì 11 Aprile 2019 - Ore 18:50
Print Friendly, PDF & Email

 

L’11 aprile è la Giornata del Mare e della Cultura marinara. Una festa giunta alla sua seconda edizione perchè  è stata istituita lo scorso anno con le recenti modifiche al Codice della Nautica da diporto, per  sviluppare tra gli studenti la consapevolezza del mare come risorsa di grande valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico.

Nel porto di Ancona è stato realizzato un evento teorico pratico, cui hanno preso parte circa 500 ragazzi delle scuole primarie e secondarie della Provincia di Ancona, con classi che variano dalla prima elementare al quinto superiore. Nell’occasione gli studenti hanno potuto ascoltare una lezione sui compiti della Guardia Costiera e sull’importanza di rispettare il mare e l’intero ecosistema, nonché assistere ad esercitazioni pratiche di pulizia dei fondali del porto, di apertura di una zattera di salvataggio, di messa in sicurezza di un’area interessata da inquinamento da idrocarburi con la posa in acqua di “panne galleggianti” e l’utilizzo di un “Disoleatore Skimmer” per il recupero del prodotto petrolifero. Il momento formativo è stata anche l’occasione per visitare un elicottero AW-139 – denominato “NEMO 11” – del 3° Nucleo Aereo della Guardia Costiera di Pescara, appositamente rischierato nel porto di Ancona, le Motovedette della Guardia Costiera dislocate nel capoluogo marchigiano denominate CP 285 e CP 861, nonché toccare con mano la strumentazione utilizzata dal 1° Nucleo Sommozzatori Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto.

Per la buona riuscita della “Giornata del Mare” hanno collaborato, sposando a pieno titolo gli obiettivi che il progetto si prefigge, la Cooperativa Motopescherecci di Ancona, la Società Concessionaria del Servizio di Rimorchio Portuale – Co.Rim.A, la Società Castalia, la Società Garbage Service di Ancona e la Società Blue Service. A livello nazionale, la giornata ha visto la presenza, nel porto di Civitavecchia, di un Funzionario del Ministro dell’Istruzione e del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino. A Marina di Montemarciano, invece su iniziativa della Guardia costiera di Senigallia, sono stati recuperati oltre 500 kg di rifiuti recuperati sul litorale.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X