facebook rss

La pioggia non ferma
la pulizia di Mezzavalle

ANCONA - Nonostante le condizione meteo non favorevoli, questa mattina si è svolta l'ormai tradizionale iniziativa per sgomberare dai rifiuti una delle spiagge più belle del Conero
domenica 19 Maggio 2019 - Ore 16:04
Print Friendly, PDF & Email

La pulizia della spiaggia

 

Nonostante le previsioni meteo molto incerte, si è svolta questa mattina sulla spiaggia di Mezzavalle la tradizionale giornata di pulizia dai rifiuti, organizzata ormai da diversi anni dal Comitato Mezzavalle Libera e dal Circolo Naturalistico il Pungitopo con la collaborazione di Marche Global Service, di  Anconambiente  e con il patrocinio del Parco del Conero e del Comune di Ancona. Una cinquantina di volontari di ogni età, tra cui alcuni bambini e molti ragazzi e  ragazze,  si sono dati da fare nella raccolta dei rifiuti, in  parte spiaggiati dalle mareggiate , con una attenzione al materiale plastico, la cui dannosità per la fauna marina è ormai purtroppo ben nota. In particolare è stato notato come la stragrande maggioranza dei rifiuti raccolti di questo materiale sia costituita da cassette di plastica di polistirolo e di retine usate per la pesca, mentre sono state raccolte minori quantità di rifiuti provenienti dalla sosta dei bagnanti (bottiglie, lattine, succhi, bicchieri). Queste iniziative tendono anche a sensibilizzare, oltre che al corretto smaltimento, anche alle tipologie di materiali che si acquistano: difatti non è certo sufficiente impedire l’uso di plastica sulle spiagge per evitare che finisca in mare, è necessario limitare la produzione e il consumo di plastica ai prodotti indispensabili e recuperare il materiale a fine vita per reimmetterlo, riciclandolo, nel circuito produttivo. La spiaggia è ora un po’ più pulita. Ora è compito di tutti che resti tale.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X