facebook rss

Snipes, Burger King e Zako
Ecco le novità del commercio anconetano

ANCONA – Giovedì sarà la volta del negozio di abbigliamento, scarpe ed accessori che prenderà il posto di Stradivarus in corso Garibaldi, mentre sabato toccherà al fast food, attorno al quale si svilupperà anche un polo commerciale con tanto di sushi bar
Print Friendly, PDF & Email

 

 

È tempo di novità per il commercio di Ancona. La settimana che sta per iniziare porterà con sè due nuove aperture, tra centro e periferia. La prima inaugurazione cadrà giovedì 23 e la new entry andrà a riempire il vuoto lasciato in corso Garibaldi, già da qualche mese, dalla catena di abbigliamento Stradivarius. Le saracinesche torneranno ad alzarsi al civico 81 e i locali saranno occupati da vestiti, scarpe ed accessori targati Snipes. Nati in Germania, i punti vendita con il pallino per sneaker e sportswear hanno già raggiunto diverse città italiane e Ancona è la prossima nella lista. Sabato 25 toccherà invece a Burger King aprire i battenti nella sua nuova sede di via Albertini, la prima nel comune dorico, a pochi passi dallo storico rivale Mc Donald. Un nuovo tassello nell’offerta di cibo veloce e a prezzi contenuti che nella zona della Baraccola sta prendendo sempre più campo, con ristoranti fast food che spuntano come funghi. Nel nuovo polo commerciale che sta prendendo forma in via Albertini, Burger King sarà in compagnia del Sirio Cafè e di un sushi bar sotto l’insegna del brand Zako (pesciolino in giapponese). Anche in questo caso, si tratta di un tipo di ristorazione rivolta ad un target giovane e orientato al low cost, che strizza l’occhio alla generazione dei «millennial». L’alternativa giapponese ai due ristoranti cinesi aperti negli scorsi anni nella zona.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X