facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Peculato, l’ex assessore regionale
Carrabs assolto anche in appello

ANCONA - L'accusa si riferiva a quanto era amministratore unico dell'Assam ed era legata a presunti rimborsi spese percepiti indebitamente
Print Friendly, PDF & Email

Carrabs

 

Confermata in appello l’assoluzione per Gianluca Carrabs, attuale amministratore unico di Svim, società della Regione Marche. Sull’ex assessore regionale dei Verdi pendeva l’accusa di peculato per fatti accaduti tra il 2011 e il 2012, quando ricopriva l’incarico di amministratore unico dell’Assam (Agenzia servizi settore Agroalimentare Marche). La procura gli contestava di aver incassato 20mila euro di rimborsi spese senza che i costi fossero stati sostenuti. In primo grado Carrabs,  difeso dall’avvocato Maurizio Benvenuto, era stato scagionato in abbreviato, per non aver commesso il fatto, dal gup di Ancona.  La difesa aveva dimostrato che le spese per alberghi, carburante, sosta, ristorazione ecc. erano legittime, riguardanti attività istituzionale, congrue rispetto alle missioni e supportate da documenti che, prima dei rimborsi, venivano vagliati da direzione e segreteria Assam.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X