facebook rss

Spaccio di cocaina:
acquirente fermato dai carabinieri,
pusher incastrato dalle spycam

JESI - Il primo è stato segnalato in Prefettura, il secondo denunciato dopo la visione delle telecamere. Entrambi sono stati intercettati dai carabinieri nell'ambito dei controlli avvenuti nel weekend. Nei guai per droga anche due ragazzi di Apiro
lunedì 17 Giugno 2019 - Ore 15:20
Print Friendly, PDF & Email

I controlli dei Carabinieri del comando provinciale sul territorio

 

Aveva incontrato il suo pusher al centro di Santa Maria Nuova e aveva comprato una dose di cocaina. Ma è stato intercettato dai carabinieri che lo hanno identificato e segnalato alla Prefettura. Rintracciato anche il pusher, che invece è stato denunciato. A finire nei guai sono stati un ragazzo di 28 anni italiano di Santa Maria Nuova, pizzicato al volante della sua Renault Clio alle 2,30 di sabato nel centro abitato di Santa Maria Nuova, era stato trovato in possesso di un involucro contenente 0,1 grammi di cocaina. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Jesi lo hanno segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. E’ scattato il contestuale ritiro della patente di guida. Le indagini hanno permesso anche di rintracciare, identificare e denunciare per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 18enne di origini albanesi residente a Santa Maria Nuova, il pusher che aveva ceduto la dose. Rintracciato dagli operanti in via della Repubblica e sottoposto a perquisizione personale, il 18enne è stato trovato in possesso di due involucri contenenti complessivamente 1,14 grammi di cocaina e la somma di 90 euro provento dello spaccio, il tutto posto sotto sequestro.
Nei guai anche due ragazzi di Apiro entrambi 29enni. I carabinieri della Stazione di Chiaravalle li hanno denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. Sottoposti a controllo verso mezzogiorno e mezzo di sabato in via Verdi, a Chiaravalle, mentre erano a bordo di una autovettura Seat Ibiza in sosta, sono stati trovati in possesso di 5,9 grammi di hashish e 2,10 grammi di metanfetamina suddivisa in 6 dosi. Le successive perquisizioni domiciliari permettevano di rinvenire, a casa di uno dei due, ulteriori 6,4 grammi di hashish.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X