facebook rss

L’addio a Ti Ci Porto non spegne
l’estate del golfo dorico
Ecco gli eventi in programma

ANCONA – Il dietrofront di Bontà delle Marche ha dato un duro colpo al cartellone del porto antico, ma non mancheranno appuntamenti di rilievo. L'Authority: «c'è l'interesse da parte di altre iniziative imprenditoriali che potrebbero concretizzarsi nei prossimi giorni»
martedì 18 Giugno 2019 - Ore 17:54
Print Friendly, PDF & Email

Lo spettacolo pirotecnico della Festa del Mare 2018 (foto d’archivio)

 

Un’estate sottotono ma non priva di eventi quella del porto antico, rimasto orfano della tanto attesa kermesse Ti Ci Porto a causa del dietrofront di Bontà delle Marche, che negli ultimi tre anni ne aveva curato l’organizzazione. È innegabile che il cartellone estivo del golfo dorico abbia subito un duro colpo, ma ciò non significa che calerà il sipario sulle banchine all’ombra del Duomo.
Manifestazioni di calibro come l’Ancona street food festival e gli Italian port days hanno già animato l’area negli scorsi weekend ed anche a luglio ed agosto gli eventi non mancheranno. Per gli anconetani doc, è già in calendario il Festival del mosciolo – dal 27 al 30 giugno – organizzato dall’associazione turistica-culturale Calamo-pro Loco dorica, mentre domenica 7 luglio sarà la volta della Coppa Città auto storiche, promossa dal Club moto storiche Ancona. Il 21 luglio andrà poi in scena lo spettacolo di moda «Una notte da favola», organizzato da Stefania Team. Fiore all’occhiello del cartellone, il Festival Adriatico Mediterraneo, che ha scelto il porto antico come uno dei luoghi dove organizzare una parte del programma 2019, nei giorni che vanno dal 28 al 30 agosto. Inossidabile, poi, l’appuntamento con la Festa del Mare, organizzata dall’associazione Stella Maris. Nella serata di sabato (31 agosto) è in programma l’evento musicale «Ancona blu carpet», curato da Vladimiro Riga, mentre per il gran finale di domenica, dopo la processione in mare, si concluderà con i tradizionali fuochi di artificio. Il cartellone potrebbe inoltre arricchirsi ulteriormente perché, fa sapere l’Autorità portuale «c’è interesse da parte di altre iniziative imprenditoriali che potrebbero concretizzarsi nei prossimi giorni».

Estate senza Ti ci Porto, Capannelli: «Burocrazia lenta, non ci sono le condizioni»

Salta Ti ci Porto 2019: Bontà delle Marche rinuncia alla domanda di concessione dell’area

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X