facebook rss

Piscina di Campocavallo:
conto alla rovescia per la riapertura

OSIMO - Si è svolto stamattina un nuovo incontro tecnico in Comune. Entro pochi giorni l'impianto natatorio di via Cagiata potrà essere autorizzato ad accogliere i bambini dei centri estivi. Il pubblico invece potrebbe attendere un po' di più per tuffarsi in vasca nell'attesa di definire l'intera pratica urbanistica
giovedì 20 Giugno 2019 - Ore 17:37
Print Friendly, PDF & Email

La Nuova Isola, la piscina di Campocavallo di Osimo

 

Potrebbe riaprire forse già per fine mese per accogliere i bambini dei centri estivi ‘La nuova Isola’. Tutti gli altri (il pubblico in generale) dovranno attendere qualche giorno in più, e la definizione complessiva della pratica urbanistica, per tuffarsi nell’acqua fresca dell’impianto natatorio di via Cagiata. E’ questo il risultato del nuovo incontro che si è svolto stamattina negli uffici tecnici del Comune di Osimo. E’ ormai risaputo che per disguidi urbanistici la piscina di Campocavallo, un’oasi di freschezza nel verde della frazione osimana, quest’anno è rimasta chiusa proprio alle porte della bella stagione. Ciò che non si attenua, a distanza di giorni dalla notizia, è il malcontento di chi vi avrebbe cercato refrigerio nelle giornate più afose dell’estate. Il malumore della clientela per la chiusura dello ‘stabilimento balneare’ continua, infatti, a serpeggiare sui social media.

«Stamattina è stata definita una road map che nell’immediato permetterà di riaprire le piscine per i centri estivi, per un capienza non superiore a 100 persone – spiega il sindaco Simone Pugnaloni – Nel frattempo verrà ultimato l’intero percorso della pratica urbanistica con il rilascio dell’agibilità mai definita. La proprietà delle piscina, che è diversa dal gestore, in pratica dovrà chiudere una pratica edilizia in sanatoria per regolarizzare tutta la struttura, nata in origine come agriturismo. Ci siamo impegnati al massimo per risolvere la questione e c’è stato bisogno di un confronto continuo per arrivare a una soluzione». La stagione balneare, insomma, dovrebbe essere garantita ma molto dipenderà dalla scelte della proprietà dell’impianto acquatico, dato in gestione a ‘La Nuova Isola’ di Roberto Marzocchini, che sta scontando, suo malgrado, le conseguenze dell’impasse nell’impossbilità di poter lavorare. Le ‘incogruenze’ urbanistiche erano emerse durante i controlli serrati svolti in tutti i locali e impianti ad uso pubblico dalle forze dell’ordine a seguito della tragedia della ‘Lanterna Azzurra’, la discoteca di Corinaldo.

Adesso, la prima autorizzazione, quella più semplice e veloce, verrà quindi concessa alla vasca di Campocavallo per i centri estivi dei bambini, con divertimento acquatico garantito. «Se i consulenti del privato presenteranno entro questa settimana la richiesta, ci vorranno pochi giorni per evaderla – ha assicurato il sindaco – Una volta definiti anche i pagamenti pregressi, la proprietà potrà chiedere, in tempi altrettanto veloci, la sanatoria per tutta l’area e quindi sarà rilasciata l’autorizzazione per aprire l’impianto anche al pubblico».

Piscina di Campocavallo, si lavora per riaprirla entro fine mese

Piscina di Campocavallo chiusa per problemi urbanistici: monta la protesta social

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X