facebook rss

Ondata di calore africano:
bollino arancione
su Ancona, Jesi e Fabriano

LA PROTEZIONE CIVILE delle Marche ha emesso oggi un bollettino segnalando l'aumento delle temperature massime a partire dalla giornata di domani con allerta dei servizi sanitari e sociali per le fasce di popolazione più fragili e a rischio
mercoledì 26 Giugno 2019 - Ore 15:45
Print Friendly, PDF & Email

 

L’anticiclone nord africano farà sentire i suoi effetti anche sulle Marche a partire da domani e fino al termine di questa settimana, con temperature massime comprese tra i 29 ed i 34 gradi a seconda delle diverse località. Per domani, giovedì 27 Giugno, il bollettino per le ondate di calore emesso alle 13 dal Centro Funzionale della Protezione Civile Regionale delle Marche indica il bollino arancione (livello 2 di pericolo da ondata di calore) su Urbino, Ancona, Jesi, Fabriano, Macerata, Fermo e Ascoli e bollino giallo (livello 1) invece su Pesaro e San Benedetto del Tronto. Secondo la scala di pericolosità indicata nel bollettino con il bollino arancio si prevedono:«Temperature elevate e condizioni meteorologiche a rischio in particolare per i sottosistemi di persone suscettibili. – Allerta dei servizi sanitari e sociali». L’allungamento della parte superiore del promontorio anticiclonico di matrice africana anche verso la nostra regione porterà un significativo aumento delle temperature a partire quindi dalla giornata di domani. L’ingresso di aria più fresca dai Balcani riporterà le temperature ai livelli di inizio settimana nelle giornate successive.

Dopo la pioggia, le ondate di calore: ecco come proteggersi

Sos ondate di calore, attivato il servizio Helios

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X