facebook rss

Al mare senza lo stress del parcheggio,
potenziato il trasporto urbano

ANCONA - Arriva BaiaBus, mezzo dedicato agli utenti che devono raggiungere la baia e che offre un potenziamento delle linee 93 e 94. Agevolazioni anche per andare al Passetto (con combinazione bus e ascensore) e Palombina
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Per sostenere l’accessibilità sostenibile alle spiagge della nostra città, per la stagione estiva del 2019 l’Amministrazione Comunale, grazie al fondamentale supporto di Atma e Conerobus, potenzia il trasporto pubblico ed integra il quadro delle opportunità di trasporto per potersi godere il mare senza lo stress del parcheggio. Per quanto riguarda Portonovo, oltre alla possibilità di abbinare il trasporto ferrovario con il bus (“ConeroLink”), «a partire da domani, sabato 6 luglio- sottolinea l’assessore ai Trasporti Ida Simonella, affiancata dal presidente di Conerobus, Muzio Papaveri-  sarà più facile e meno stressante per tutti raggiungere la baia. In particolare verrà potenziato il servizio della linea 94 introducendo bus nuovi dedicati ed attrezzati per il trasporto disabili, riconoscibile con una vetrofania identificativa (BaiaBus) ed attivo da domani su cinque ulteriori corse». Ciò consentirà di avere negli orari di punta  un mezzo ogni 15-20 minuti per andata e ritorno . Nell’insieme, una disponibilità di 2300 posti in bus al giorno per andare a Portonovo.

«Questo potenziamento delle corse della linea 94 ed il supporto offerta dalla linea 93, integrata con la navetta gratuita di collegamento tra i parcheggi alti e la baia- spiega ancora l’assessore Simonella- collegano la città dalle direttrici del Piano S. Lazzaro (linea 94, dalla stazione RFI e piazza Ugo Bassi) e dal Centro (linea 93, da piazza Stamira) portando complessivamente il servizio di trasporto pubblico per Portonovo nei giorni feriali a 30 corse giornaliere in andata e 29 in ritorno». «La frequenza in orario di punta sarà tra i 15 e i 20 minuti – conferma il presidente Papaveri- ed una stima di massima della capacità di carico, ovvero di posti potenzialmente offerti, pari a oltre 2300 passeggeri al giorno (stima in difetto)». Per quanto riguarda le altre spiagge è altrettanto conveniente e comodo usare il trasporto pubblico.  Il Passetto è servito da diverse linee urbane, tra cui la 1/4 ad alta frequenza. Per l’ascensore del Passetto sono previsti titoli agevolati come il biglietto integrato bus+ascensore a 3 € per andata e ritorno, oppure l’abbonamento mensile a 20 €, o lo stagionale a 50€. Quanto a Palombina, la Conerobus garantisce già da anni un collegamento con le linee A, B, C e J, per oltre 65 corse al giorno.  «Alla possibilità di trasporto potenziata- conclude l’assessore ai Trasporti- vanno anche aggiunte le offerte di tariffazione agevolata già in vigore per gli studenti delle scuole superiori e gli universitari, che possono prolungare il proprio abbonamento scolastico con una integrazione scontata a 40€ per l’intero periodo estivo, valida per le spiagge come su tutta la rete urbana ed extraurbana».

Per gli orari, consultare il link www.conerobus.it

Conero Link, arriva il bus anti-traffico che collega la stazione a Portonovo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X