facebook rss

Il volley lascia il PalaBaldinelli?
Mariani preoccupata

OSIMO - La portavoce di Fratelli d'Italia ricorda che l'impianto sportivo è costato milioni di euro e che la società-gestore è in sofferenza di bilancio
giovedì 18 Luglio 2019 - Ore 17:16
Print Friendly, PDF & Email

Il Palabaldinelli di Osimo

 

«Sembra che la squadra filottranese di pallavolo femminile, la Lardini Volley, lasci il Palabaldinelli di Osimo. Un’opera costata svariati milioni di euro e pagata con i soldi degli osimani, si sta rivelando un inutile eco-mostro». La portavoce di Fratelli d’Italia Osimo, Maria Grazia Mariani, si dice preoccupata per la notizia trapelata nei giorni scorsi e ricorda che «l’ Autorità di Vigilanza sui Lavori Pubblici diversi anni fa aveva formulato gravi rilievi sulla procedura di appalto, che avevano dato luogo ad indagini che si sono concluse con la richiesta di archiviazione accompagnata da una relazione molto articolata,  redatta dal Pm Gubinelli che l’ha definita ‘faraonica struttura sportiva’ (finanziata da Auxmedia – società controllata al 100% dal Comune di Osimo e da Astea SpA) e realizzata durante l’ amministrazione Latini».

Maria Grazia Mariani 

Secondo la Mariani se l’opera fosse stata realizzata in un luogo più accessibile, «forse oggi sarebbe stata meglio utilizzata. Invece eccola là in mezzo alla campagna e a pannelli fotovoltaici, lontano da tutto e da tutti, con costi troppo alti per le piccole società sportive e troppo scomodo per le altre. Una struttura con costi di gestione altissimi, tanto che la Geosport, società a cui è stata affidata la gestione, ha chiuso i suoi bilanci sempre in disavanzo. La Geosport è controllata da Astea Spa ed ha chiuso il bilancio 2018 con quasi mezzo milione di euro di perdite che come tutti gli anni ripiana Astea».

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X