facebook rss

In migliaia al porto antico
illuminato dai fuochi d’artificio
per la Festa del Mare al quadrato

ANCONA - Per la 37° edizione della tradizionale kermesse di fine estate, ricco cartellone di eventi distribuito per la prima volta sulle due giornate del weekend. Spettacolo pirotecnico come sempre protagonista, anche se un po' sottotono nel finale
domenica 1 Settembre 2019 - Ore 23:20
Print Friendly, PDF & Email

 

di Martina Marinangeli (foto Giusy Marinelli)

Successo per la versione extra large della Festa del mare, che quest’anno ha spalmato il ricco cartellone di eventi sulle due giornate del weekend. Oggi è andato in scena il clou della kermesse, giunta alla sua 37° edizione: nel pomeriggio, per celebrare gli 800 anni della sua partenza per la Terra Santa dal porto di Ancona, la città ha reso un omaggio imperituro a San Francesco dedicandogli la banchina 1, quella della Fontana dei due soli, mentre la sera è stata la volta degli scenografici fuochi d’artificio – partiti con un po’ di ritardo – che hanno colorato il cielo sopra il porto antico. Qualche deluso tra le migliaia di persone accorse per ammirare lo spettacolo per un finale un po’ sottotono rispetto alle aspettative.

La giornata di oggi è iniziata alle 16,30 con la tradizionale processione a piedi verso la zona del porto antico – accompagnata della banda musicale – partita dal Molo Santa Maria. Alle 17 ha invece sfilato il corteo in mare, seguito alle 18 dalla celebrazione della Santa Messa nel piazzale dietro alla banchina d’ormeggio 1, con la partecipazione dell’arcivescovo della città, Monsignor Angelo Spina. Alle 18,45, dopo un saluto delle autorità presenti, è stato il momento dell’intitolazione della banchina d’ormeggio 1 a San Francesco, a cui ha fatto seguito la sfilata di quattro imbarcazioni a remi-batane di fronte alla banchina. Alle 20,30 ha animato la scena Buonasera mare Show, spettacolo a cura di Filodiffusione di Paolo Filippetti, condotto dal giornalista e presentatore Maurizio Socci, durante il quale sono intervenuti gli artisti e Roberta Giallo, Paola Saracini, Francesco Berardi e Laura Borgognoni pole dance. Alle 22, a chiudere la due giorni di eventi, ci ha pensato il consueto spettacolo pirotecnico al porto antico.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X