facebook rss

Esagerano con l’alcol:
uno si mette al volante,
l’altro molesta i clienti di un bar

SENIGALLIA - Il primo è stato denunciato dopo essere stato fermato sul lungomare Buglioni. Il secondo sanzionato dai carabinieri, intervenuti in un locale di Marzocca
Print Friendly, PDF & Email

Controlli dei carabinieri (foto d’archivio)

 

Un 56enne esagera con l’alcol e si mette alla guida. Un 41enne ingurgita svariati drink e poi molesta gli avventori di un locale. Sono le situazioni che domenica sera hanno richiesto l’intervento dei carabinieri della Compagnia di Senigallia. Il primo è stato bloccato a Montemarciano e  denunciato  per il reato di guida sotto l’influenza dell’alcool.
L’automobilista è stato controllato dalla pattuglia intorno all’una di notte sul lungomare Buglioni. Poiché emanava un forte alito alcolico ed era visibilmente impacciato, l’uomo è stato sottoposto ad accertamento con l’apparecchiatura in dotazione. L’alcoltest ha dato esito positivo rivelando la presenza di un tasso di alcool nel sangue pari a 1,44 g/lt. Al 56enne è stata ritirata la patente di guida, mentre l’autovettura è stata affidata ad un conoscente giunto sul posto.  Un’altra pattuglia invece era dovuta intervenire poco prima delle 23, a richiesta dei gestori, inun locale sul lungomare Italia, a Marzocca,  dove era stata segnalata la presenza di una persona che arrecava disturbo ai clienti. I carabinieri hanno identificato il molestatore: si tratta di un 41enne originario della provincia di Verona. L’uomo, prima di essere allontanato dal posto, è stato multato per ubriachezza molesta. Dovrà pagare 104 euro.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X