facebook rss

Scuola guida e sgommate notturne
sul parcheggio: protestano i residenti

OSIMO - L'area di via Agnelli, a Osimo Stazione, è utilizzata da auto e motocicli per provare anche i testa-coda a tutte le ore. Chi ci abita chiede al sindaco più controlli della polizia locale per evitare il disturbo alla quiete pubblica e anche per motivi di sicurezza - VIDEO
Print Friendly, PDF & Email

Osimo Stazione, il parcheggio di via Agnelli trasformato in autodromo anche di notte

 

Scuola guida per motocicli h24, testa-coda di auto e sgommate notturne sul parcheggio di via Agnelli. Il piazzale di Osimo Stazione è molto frequentato anche di notte e a lamentarsene sono i residenti. Per voce di Enzo Lucesoli si rivolgono alle autorità cittadine e al consiglio di quartiere sollecitando un intervento della polizia locale. Oltre a far perdere il sonno a chi abita in zona e a disturbare la quiete pubblica, queste ‘scorribande’ di mezzi che si ripetono con frequenza possono rivelarsi pericolose anche sul fronte della sicurezza pubblica. Osservazioni  che non sembrano, fino ad oggi, aver scoraggiato nessuno. «Lo scorso anno era stata trovata un’ubicazione fattibile per gli esami (parcheggio del palazzetto dello sport), è stata presa in considerazione? Al di la degli esami patente moto, se qualcuno prendesse quel piazzale per fare sgommate notturne, avrebbe preso provvedimenti?» scrive Lucesoli rivolgendosi al sindaco Simone Pugnaloni e postando un video per testimoniare quello che accade nelle ore notturne su quel posteggio della frazione.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page