facebook rss

Rimossa la croce pericolante
in bilico sulla torre civica

CERRETO D'ESI - Grazie ad un'autoscala con estensione di 40 metri, i pompieri di Fabriano oggi pomeriggio sono riusciti a recuperare l'oggetto in ferro alto 1,8 metri
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Rimossa la croce in tubolare di ferro adagiata sul tetto della torre civica del comune di Cerreto D’Esi. Come promesso, i vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano oggi pomeriggio sono tornati in paese per recuperare con un’autoscala di maggiore estensione la croce di ferro che sabato pomeriggio era stata segnalata come pericolante da un’altezza di oltre 40 metri dal suolo. Con l’ausilio del mezzo più potente arrivato dal comando di Ancona, i pompieri sono riusciti a raggiungere il punto della copertura dove si era inclinata la croce alta 1,8 metri, pur restando ancorata alla struttura. L’hanno imbragata, portata giù e consegnata al personale del Comune. Dopo l’eliminazione dell’elemento di pericolo sono state rimosse le transenne che sabato pomeriggio erano state apposte nella piazza sottostante.

Croce in ferro pericolante sul torrione civico, area transennata

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X