facebook rss

Vandali in viale Cavallotti,
divelti i pilastri della scalinata

JESI - Atti vandalici consumati nei giardini dell'antistadio. Ignoti hanno divelto i pilastri della balaustra e li hanno gettati nella vasca. Indignato il sindaco Massimo Bacci
Print Friendly, PDF & Email

La balaustra danneggiata nei giardini dell’antistadio

 

I vandali sono tornati a colpire e lo hanno fatto alla scalinata dei giardini nell’antistadio di viale Cavallotti. Hanno divelto alcuni pilastri della balaustra – e non è la prima volta che accade – poi li hanno gettati nella fontana. E’ successo domenica sera, ma ci si è accorti del danneggiamento solo oggi.
E a ridosso della  manifestazione “Festa regionale della famiglia” in programma per domenica prossima, il danno ha un’eco ancora più vasta. Indignato il sindaco di Jesi Massimo Bacci. Già a giugno dello scorso anno un episodio analogo. «Non riesco a capacitarmi – dice il primo cittadino – di come sia possibile che certe persone si divertano a passare le notti a rovinare i beni pubblici o sfregiare le auto. E’ molto triste». La parte danneggiata della balaustra è stata nel frattempo transennata con l’applicazione di una rete protettiva, una misura provvisoria finché non sarà disposto il ripristino dello stato dei luoghi. Per recuperare i pilastri gettati nella grande vasca-fontana sarà necessario svuotarla dell’acqua e ripulirla, in tempi anche rapidi visto che i giardini dell’antistadio  ospiteranno l’evento regionale dedicato alla famiglia.
(tafre)

I pilastrini gettati nella fontana

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X