facebook rss

Conerobus, torna il bigliettaio
a bordo dei mezzi

ANCONA - Il nuovo servizio partirà in via sperimentale da lunedì 16 settembre e andrà avanti per mesi, per poi decidere se renderlo definitivo
giovedì 12 Settembre 2019 - Ore 14:17
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Non solo controlli e sanzioni. Per porre un ulteriore freno all’evasione, comunque in calo negli ultimi anni, sui mezzi Conerobus arriva il servizio di biglietteria a bordo. L’obiettivo è quello di sensibilizzare i viaggiatori a essere in regola e promuovere la stipula di un abbonamento. Il nuovo servizio partirà in via sperimentale da lunedì 16 settembre e andrà avanti per mesi, per poi decidere se renderlo definitivo. Sono previste quattro squadre composte da due dipendenti, debitamente formati dall’azienda. Il personale avrà il compito di verificare il titolo di tutti i passeggeri presenti e di vendere, nel caso di assenza, il biglietto. Il prezzo sarà quello maggiorato già previsto dalla biglietteria automatica a bordo. Il progetto rientra nei piani di sensibilizzazione contro l’evasione che Conerobus, negli anni, ha messo in campo al fianco alle azioni di contrasto. E i dati confermano che il trend migliora: lo scorso anno l’evasione riscontrata era poco superiore al 4% contro il 7% di due anni prima. Merito di un sistema di controllo diventato capillare, rispetto al passato, sul territorio e sui mezzi. Il bigliettaio a bordo cercherà dunque di limare ulteriori punti percentuali da questa statistica. Magari convincendo gli utenti sulla convenienza a stipulare un abbonamento. Cosa che stanno facendo anche le hostess ai desk informativi avviati oggi in città. Prima giornata con tappe in stazione ferroviaria e in piazza Roma. Fino a mercoledì 18 (domenica esclusa) sono previste due fasce orarie. Tutte le mattine dalle 7,30 alle 9,30 il desk sarà alla stazione ferroviaria centrale mentre dalle 10,30 alle 12,30 il presidio si sposterà, a seconda dei giorni, in piazza Roma (sabato 14 e lunedì 16), in piazza d’Armi (venerdì 13 e martedì 17) e in corso Garibaldi (mercoledì 18).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X