facebook rss

Materassini e cuscini,
allontanate cinque persone
dall’ex stazione marittima

ANCONA - Ancora un blitz della polizia nella fermata soppressa dello scalo, diventata meta di sbandati e clochard
venerdì 20 Settembre 2019 - Ore 15:08
Print Friendly, PDF & Email

L’ex stazione marittima

 

Ancora un blitz all’ex stazione marittima: allontanate sette persone. Cinque avevano creato una sorta di campeggio abusivo, con materassini e tutto il necessario per passare la notte. Il blitz nell’area portuale è stato eseguito questa notte, attorno alle 2, dalle Volanti della questura.  Gli agenti hanno scovato cinque soggetti che, muniti di materassini ed oggettistica, varia, da campeggio, avevano invaso l’area dell’ex fermata del treno.  I cinque, tre italiani e due stranieri, tutti di età tra 37 ed i 56 anni con precedenti per reati contro il patrimonio e stupefacenti, sono stati accompagnati in questura per essere identificati e denunciati per invasione di edifici pubblici e sottoposti alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dalla città.  Altri due soggetti romeni di 32 e 36 anni sono stati rintracciati mentre bivaccavano nella stessa zona. Anche loro sono stati denunciati.  I controlli hanno riguardato anche diversi locali pubblici nei quartieri del Piano, del Centro e del porto, dove sono state identificate complessivamente 84 persone.

Campeggiano all’ex stazione marittima: allontanati dalla polizia

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X