facebook rss

Cocaina nascosta in auto:
pusher arrestato e condannato

MAIOLATI SPONTINI - Si tratta di un albanese bloccato a Moie dalla Squadra Mobile della questura. Avviate le procedure per l'espulsione
martedì 24 Settembre 2019 - Ore 16:41
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

Arrestato e condannato nel giro di 24 ore. Nei guai c’è finito un albanese di 30 anni, bloccato ieri dalla Squadra Mobile dorica mentre si trovava in un albergo a Moie. Sotto sequestro sono finiti quasi 12 grammi di cocaina, rinvenuti nell’auto dell’uomo, parcheggiata davanti alla struttura ricettiva. ​​Nel corso della perquisizione sono stati recuperati 240 euro, come  provento dell’attività di spaccio, nonché strumenti e materiale per la preparazione e il confezionamento della droga. Dopo una notte passata nelle celle di sicurezza della questura, questa mattina il 30enne è stato accompagnato in tribunale. Il giudice Carlo Cimini ha convalidato l’arresto e lo ha condannato a un anno e mezzo di reclusione.  L’Ufficio Immigrazione ha avviato  le procedure per l’espulsione.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X