facebook rss

Promuoveva escursioni in barca,
ma il noleggio era abusivo

ANCONA - La Guardia di Finanza ha multato il proprietario dell'imbarcazione ancorata al porto turistico e utilizzata per il nolo senza la relative autorizzazioni
mercoledì 9 Ottobre 2019 - Ore 11:33
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Faceva noleggiare abusivamente la sua imbarcazione: maxi multa per un diportista anconetano di Marina Dorica. L’uomo è stato sanzionato dai militari della sezione Aeronavale della Guardia di Finanza. Le attenzioni delle Fiamme Gialle si sono riversate su un veliero ad uso privato, il cui proprietario – mediante la pubblicizzazione dell’attività di noleggio su appositi siti web dedicati – promuoveva uscite in mare e pernottamento a bordo del mezzo navale a fronte della riscossione di un corrispettivo. Numerose  sono state le recensioni dei turisti trovate sui siti da parte dei militari che hanno condotto le indagini. Tale comportamento perfeziona lo svolgimento di un’attività di natura commerciale e richiede preventive autorizzazioni di cui il soggetto è però risultato essere sprovvisto. L’intervento dei finanzieri e la conseguente attività investigativa ha consentito di identificare il responsabile, che è stato sanzionato mediante l’irrogazione di 2 verbali amministrativi per violazione al Nuovo Codice della Nautica da diporto (attività di noleggio non autorizzata) con sanzioni applicabili fino ad un massimo di 22mila euro. Per quanto attiene agli aspetti di natura fiscale, inerenti la mancata dichiarazione degli introiti, si è proceduto a segnalare il diportista al reparto territorialmente competente per il proseguo dei controlli.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X