facebook rss

«Bambini strappati dalle famiglie:
nelle Marche sono duemila»

ANCONA - Ieri in piazza Roma genitori, nonni e associazioni a tutela dei minori hanno partecipato alla manifestazione. Tra gli organizzatori il consigliere della Lega Marzia Malaigia
Print Friendly, PDF & Email

(Foto di Giusy Marineli

“Io sto con i bambini strappati”: genitori e nonni di bambini allontanati dalle famiglie insieme a rappresentanti di associazioni che si occupano di tutela dei minori si sono ritrovati ieri mattina in Piazza Roma ad Ancona  per manifestare.

(foto di Giusy Marinelli)

I consiglieri regionali Lega, Sandro Zaffiri e Marzia Malaigia hanno fatto un focus sulla tematica dei minori allontanati dalle famiglie.  «Il ricorso all’allontanamento dei minori in situazioni di difficoltà di una famiglia deve essere l’ estrema ratio – ha affermato  Malaigia- non è pensabile che solo nelle Marche siano circa 2000 i bambini strappati all’affetto di mamma, papà, nonni, zii e cugini». Zaffiri ha evidenziato un sistema diffuso su tutto il territorio nazionale oltre che regionale, in cui rappresentanti dello Stato e delle istituzioni sono spesso conniventi con chi gestisce un business miliardario intorno alle case famiglia. «È’ ora di dire basta a questa speculazione sulla pelle dei bambini. Chiederemo un ulteriore incontro con il presidente del Tribunale dei Minori – afferma Zaffiri – per sollecitare un suo fermo intervento sulla dilagante situazione nelle Marche».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X