facebook rss

Spaccio di droga in casa:
coppia di pusher in manette

ANCONA - I due sono stati arrestati ieri mattina dalla Squadra Mobile per detenzione di cocaina e hashish. I poliziotti appostati sotto l'abitazione hanno visto la donna uscire per portare il cane a passeggio, l'hanno controllata e sorpresa con un quantativo di stupefacente pronto per essere ceduto. Poi è scattata la perquisizione domiciliare
Print Friendly, PDF & Email

La droga sequestrata dalla Squadra Mobile

 

Spaccio di droga in casa: coppia di pusher in manette. Nella mattinata di ieri i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona hanno tratto in arresto una coppia di italiani, il 42enne R.M.e la 40enne S.N., perchè colti in flagranza di spaccio e detenzione di sostanza stupefacente.  Nell’ambito delle attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, sempre più frequentemente emerge lo smercio di droga presso le abitazioni che diventano vere e proprie centrali di spaccio.  La tecnica normalmente utilizzata, dai pusher, consiste nell’aspettare i propri “clienti-tossicodipendenti” direttamente a casa per cedergli la droga.

Ieri mattina, i poliziotti della Sezione Antidroga dopo un mirato servizio di appostamento sotto l’abitazione dei due conviventi, hanno visto uscire la donna in compagnia del suo cane.  Appena fermata, S.N. veniva trovata con un quantitativo di cocaina pronta per essere venduta. A seguito del riscontro i poliziotti hanno fatto accesso nell’abitazione degli spacciatori e, dopo un’attenta perquisizione, hanno rinvenuto alcuni 25 grammi circa di cocaina e 10 grammi circa di hashish. L’attività operativa posta in essere dai poliziottti unitamente ai riscontri probatori hanno permesso di arrestare R.M. e S.N. per detenzione ai fini di spaccio di cocaina ed hashish. Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona la coppia di spacciatori venivano sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di convalida e giudizio direttissimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X