facebook rss

Nomina assessori regionali,
tolto il limite dei ‘tre esterni’: la I commissione
approva le modifiche allo Statuto

MARCHE - Tolto il limite di 3 assessori esterni nella composizione della Giunta. Proposta approvata a maggioranza, contrario il consigliere Carloni (Ap), astenuto Maggi (M5s)
Print Friendly, PDF & Email

 

“La Prima commissione affari istituzionali, presieduta da Francesco Giacinti (Pd), ha approvato nella seduta di questa mattina una proposta di aggiornamento dello Statuto della Regione Marche. Con la modifica, votata a favore dai consiglieri del Pd, contrario Mirco Carloni (AP), astenuto il vicepresidente Gianni Maggi (M5s), viene attribuita al presidente della giunta la facoltà di scegliere i componenti anche al di fuori del Consiglio, senza fissare il numero massimo degli assessori esterni, limite che al momento è di 3”.

E’ quanto comunicano proprio dalla Regione. “La modifica – spiegano – recepisce in un testo unificato la proposta di legge statutaria a firma del consigliere Busilacchi (Art.1), testo base, abbinata a quella del consigliere Urbinati (Pd), e si lega alla proposta di riforma elettorale, approvata dalla Commissione la settimana scorsa, che prevede l’incompatibilità delle funzioni di assessore regionale con quelle di consigliere regionale, stabilendo la sospensione della carica di consigliere dopo l’ingresso in giunta.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X