facebook rss

Operazione anti degrado:
via i rifiuti dalla Cittadella

ANCONA - Parco ripulito ieri pomeriggio grazie all'intervento dei ragazzi della 'Casa dei giovani Piero Alfieri'
Print Friendly, PDF & Email

Due volontari alla Cittadella

 

Dopo il grande successo della pulizia del Parco del Cardeto, avvenuta domenica 22 settembre,  la ‘Casa dei giovani Piero Alfieri’ è tornata all’attacco. L’associazione giovanile intitolata al professore e diacono ha deciso di portare avanti il proprio impegno a favore dell’ambiente realizzando il secondo evento di pulizia di un’area verde del capoluogo marchigiano: il parco della Cittadella. I ragazzi si sono dati appuntamento ieri pomeriggio e sotto il tiepido sole autunnale hanno lavorato ininterrottamente per tre ore. Quaranta presenti, tra cui bambini e tanti giovani, hanno controllato lo stato di salute del parco e armati di guanti e sacchi neri hanno ripulito la vasta area.  Gli ecologisti anconetani hanno rinvenuto molti rifiuti anche di grandi dimensioni:  bottiglie di vetro e plastica, oggetti in ferro e metallo, calcinacci, svariati pneumatici e gli immancabili mozziconi di sigaretta. A metà percorso è arrivata la visita dell’assessore Stefano Foresi. «Il comune vi ringrazia per il vostro prezioso aiuto – dice Stefano Foresi – perché questa zona grazie a voi sarà più pulita e pronta ad essere valorizzata per tutta la cittadinanza». «Non potevamo non rispondere con una seconda data – racconta il vicepresidente dell’associazione Andrea Alfieri Padiglioni – all’entusiasmo delle sessanta persone che lo scorso settembre hanno risposto al nostro appello. L’unico modo che abbiamo per cambiare l’attuale situazione è attivarci concretamente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X