facebook rss

Il Centro istruzione per adulti
si trasferisce all’ex Nautico

ANCONA – Le attuali sedi all'IIs Volterra Elia ed all'Istituto Tecnico Corinaldesi di Senigallia sono in via di dismissione e l'amministrazione ha valutato l'edificio al porto come la migliore alternativa
Print Friendly, PDF & Email

 

 

All’ex Nautico arriva il Centro provinciale istruzione degli adulti. Si tratta di un istituto che, oltre a svolgere attività di recupero di cicli scolastici non completati e corsi di lingue comunitarie, svolgono esami di lingua italiana finalizzati all’ottenimento della cittadinanza da parte dei cittadini extraeuropei.
Da ormai diversi anni, la sede ufficiale del Cpia era dislocata tra l’IIs Volterra Elia (aule e segreteria,) e nel polo dislocato dell’Istituto Tecnico Corinaldesi di Senigallia. «Queste sono in via di dismissione – si legge nella delibera 478 con cui la giunta dà il via libera all’operazione – per le esigenze di spazi e conseguenti attività didattiche degli istituti d’istruzione secondaria di 2° grado». Il Cpia ha necessità di sei aule, servizi, una stanza dedicata agli uffici di segreteria ed un’aula docenti, e dopo diversi sopralluoghi, l’amministrazione comunale ha valutato che l’ex Nautico fosse l’opzione migliore. «Ritenuto di dover privilegiare spazi già adibiti ad attività didattiche per le caratteristiche di sicurezza e messa a norma che presentano – prosegue il documento di palazzo del Popolo –, sarebbe opportuno assegnare al Cpia di Ancona il plesso dell’Istituto Nautico, lungomare Vanvitelli. È infatti un edificio tuttora in buono stato, che presenta caratteristiche adeguate ad una scuola. Una struttura, che consta di tre piani, ha molte aule già predisposte alla didattica, servizi ed uffici di segreteria». Alcune aule sono ancora occupate dall’Iis Volterra Elia per cinque sezioni del Nautico, tutte su un solo piano, che dovrebbero trasferirsi definitivamente nella sede principale di Torrette tra circa due anni. Altre aule, su piani diversi, sono invece fruibili e dovranno essere fornite di arredi scolastici già in possesso delle scuole sedi Cpia negli anni passati. «Altre ancora – conclude la delibera –, dovranno essere sgombrate dall’IIs Volterra. L’amministrazione potrà provvedere ad alcune piccole manutenzioni, soprattutto dei servizi igienici, chiedendo al contempo all’Iis Volterra Elia lo sgombero delle aule non utilizzate a scopi didattici che sono occupate da materiali di ogni genere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X