facebook rss

Vendeva alcolici ai minorenni,
minimarket chiuso per 10 giorni

ANCONA - Il provvedimento di sospensione temporanea dell'attività è stato notificato questa mattina a un negozio di corso Stamira su ordine del questore Cracovia
Print Friendly, PDF & Email

La polizia al mini market

 

Vendeva alcolici ai minorenni e contenitori in vetro dopo le 20: chiuso un minimarket di corso Stamira. Questa mattina la notifica del provvedimento firmato dal questore Cracovia da parte degli agenti delle Volanti e della Divisione Polizia Amministrativa. La chiusura è stata disposta per 10 giorni a partire da oggi e in base all’articolo 100  del Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza. Nell’ultimo periodo, il gestore del market era stato sanzionato per la reiterata inosservanza dell’ordinanza comunale che vieta la vendita di bevande in contenitori di vetro dopo le ore 20.  Tre le contestazioni rilevate nei confronti del titolare del locale e dei suoi collaboratori da aprile a ottobre. La scorsa primavera, il gestore era stato denunciato per aver venduto a due ragazzi, minori di 16 anni, bevande superalcoliche con le quali si erano poi ubriacati. Uno dei due era stato costretto a ricorrere alle cure ospedaliere per abuso etilico. Il 2 settembre ed il 9 ottobre gli agenti avevano constatato e contestato le previste sanzioni in quanto diversi clienti compravano, anche fino a tarda sera, bevande in contenitori di vetro. Il provvedimento è stato adottato al fine di prevenire possibili fonti di pericolo per l’ordine pubblico, per la moralità pubblica o per la sicurezza dei cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X