facebook rss

Ubriaco scatena il parapiglia in centro,
interviene la polizia locale

ANCONA – Un campano di 65 anni, già noto agli agenti, è entrato in un negozio e ha iniziato ad alzare i toni, in evidente stato di ebbrezza. La commessa impaurita ha chiesto aiuto agli agenti che l'hanno portato al Comando per le verifiche del caso, E' uscito dopo essersi ripreso dalla sbornia
Print Friendly, PDF & Email

Polizia locale, foto d’archivio

 

 

Parapiglia in corso Garibaldi. Un uomo, in evidente stato di ebbrezza, è entrato nel primo pomeriggio (intorno alle 15:30) in un negozio all’altezza della libreria Feltrinelli ed ha creato trambusto alzando i toni. La commessa, spaventata, ha subito chiamato la polizia locale, che ha mandato due pattuglie. Nel frattempo, però, due agenti che stavano facendo servizio appiedato proprio lungo la centralissima via, si sono imbattuti in ciò che stava accadendo e sono intervenuti, raggiunti poi dai colleghi e da un’auto medica del 118. L’uomo, già noto agli agenti, ha rifiutato di farsi controllare ed è stato portato in Comando per le verifiche e, dopo gli atti del caso, è stato fatto uscire, intanto ripresosi dalla sbornia. Non ha provocato danni a cose o persone.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X