facebook rss

Lotta alla sosta selvaggia:
ancora ‘far west’ in Corso Mazzini
e in via Castelfidardo

ANCONA - Le misure di contrasto adottate per le due strade del centro non sembrano aver risolto il problema
Print Friendly, PDF & Email

La sosta selvaggia in via Castelfidardo

 

Lotta alla sosta selvaggia sulle strade del centro di Ancona: le misure di contrasto adottate per via Castelfidardo e Corso Mazzini non sembrano aver risolto il problema. Lo testimoniano le tre foto scattate ieri sera. In via Castelfidardo, stradina che costeggia l’ex Metropolitan e conduce a palazzo di giustizia, campeggia un bel divieto di accesso  e di fermata  che nessuno rispetta: le vetture continuano ad essere posteggiate al margine della strada per tutta la sua lunghezza fino all’intersezione con Corso Matteotti. In Corso Mazzini non va meglio. I paletti installati sul marciapiede per restituirlo ai pedoni non si sono dimostrati un utile ed efficace deterrente per tenere lontano i ‘furbetti’ della sosta. Gli automobilisti più indisciplinati continuano a posteggiarci, lasciando adesso i propri mezzi direttamente sulla carreggiata, occupando così una buona parte della corsia d’entrata delle due presenti.

Corso Mazzini

Funerali ostacolati dalla sosta selvaggia, off limits il sagrato del San Cosma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X