facebook rss

Altra stangata del questore,
chiuso il Pippo Bar

ANCONA - Sospensione della licenza per 15 giorni notificata al locale di via Sparapani dopo gli accertamenti svolti ad Halloween, quando era stata organizzata una festa senza autorizzazione
Print Friendly, PDF & Email

La polizia al Pippo Bar

 

Il questore Cracovia chiude un altro locale. A tenere le serrande abbassate per 15 giorni sarà il Pippo Bar di via Sparapani. Il provvedimento è stato notificato questo pomeriggio in base all’articolo 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, secondo cui la sospensione della licenza può intervenire in caso di tumulti o gravi disordini, oppure qualora il locale sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o, comunque, se il comportamento costituisca un pericolo per l’ordine pubblico, per la moralità pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini. La decisione del questore è stata presa dopo gli accertamenti eseguiti dalla polizia nell’ultimo periodo. La notte di Halloween sarebbe stata organizzata una festa senza le necessarie autorizzazioni. Inoltre, stando alla polizia, ci sarebbe stata la violazione delle prescrizioni dell’orario di chiusura fissato per le 23, consistente nella diffusione di musica dal vivo, percepibile chiaramente anche dall’esterno, prodotta mediante l’installazione nel locale stesso di idonei impianti per riproduzione, amplificazione e, mediante l’utilizzo di grandi casse acustiche. Nella circostanza è stata constatata l’installazione sul soffitto di faretti volti ricreare l’atmosfera tipica di un locale pubblico spettacolo. Per tale motivo, il locale è stata sanzionato. Il titolare è stato invece denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale. Durante l’ultimo controllo avrebbe inveito contro gli agenti delle Volanti e della Divisione Amministrativa. Stando quanto riportato dalla questura, il locale  era stato più volte sanzionato per la violazione del regolamento acustico comunale ed aveva creato anche grave disagio alla cittadinanza, tanto che erano giunte diverse segnalazioni ed esposti da parte dei cittadini del quartiere. Questo pomeriggio, gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa della Questura, coadiuvati dagli agenti delle Volanti, hanno notificato il provvedimento di sospensione al titolare dell’esercizio. Il Pippo Bar rimarrà chiuso per 15 giorni.

«Ritrovo di ubriachi e tossici», il questore chiude un altro locale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X