facebook rss

Movida e droga, i controlli
dei carabinieri: identificati 5 assuntori

SENIGALLIA - I militari della locale Compagnia con i colleghi del nucleo Cinofili di Pesaro sabato sera hanno svolto un servizio mirato nei pressi della stazione ferroviaria di Senigallia, dei giardini Morandi, della Rocca Roveresca e della discoteca Mamamia. I giovani trovati in possesso di stupefacenti avevano tra i 17 e i 24 anni
Print Friendly, PDF & Email

I controlli anti droga dei carabinieri di Senigallia

 

Controlli anti droga nel corso dell’ultimo sabato sera a Senigallia per prevenire e reprimere il fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti da parte dei più giovani. Li hanno svolti i carabinieri della locale Compagnia che hanno iniziato il servizio alle ore 21.30, nei pressi della stazione ferroviaria di Senigallia, dei giardini Morandi e della Rocca Roveresca, e hanno proseguito fino alle 3 del mattino seguente. I militari, coordinati dal capitano Francesca Romana Ruberto, hanno attenzionato anche le navette che conducono i ragazzi dalla Stazione ferroviaria alla discoteca Mamamia. Grazie anche all’ausilio di due unità cinofile antidroga del nucleo Cinofili di Pesaro, i carabinieri hanno identificato cinque ragazzi, tra i 17 e i 24 anni, alcuni di Senigallia, altri provenienti dal pesarese o da Ancona.

A ognuno di loro è stata trovata una dose di stupefacente per uso personale. La droga, di cui una parte è risultata essere hashish e una parte marijuana, è stata sottoposta a sequestro amministrativo, e i cinque ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura di Ancona come assuntori di droga, e verranno avviati al programma di disintossicazione. In seguito i militari si sono recati presso la discoteca Mamamia, e hanno svolto mirati controlli nel parcheggio esterno della discoteca, ma anche nelle vie limitrofe. Sono stati identificati molti giovani, alcuni minorenni, che all’esterno del locale stavano assumendo bevande alcoliche. Ai minori i militari hanno sottratto l’alcool e hanno richiesto l’intervento dei genitori. Durante la notte, grazie anche alla presenza massiccia delle Forze dell’ordine, nel Comune di Senigallia non si sono verificati episodi di aggressione o liti, né incidenti stradali. Per intervenire in maniera incisiva sul fenomeno dello spaccio e della consumazione di sostanze stupefacenti, i controlli antidroga saranno svolti anche nelle prossime settimane, su tutto il territorio della provincia, come disposto dal Comando Provinciale carabinieri di Ancona, su indicazione del prefetto di Ancona, Antonio D’Acunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X