facebook rss

‘Ricette e precetti’,
il racconto del rapporto
tra cibo e religione

LORETO – Il volume che indaga il legame tra gastronomia e norme religiose sarà presentato il prossimo 4 febbraio all’Alberghiero Einstein Nebbia. Sarà presente l'autrice Miriam Camerini, versatile esponente della cultura ebraica
Print Friendly, PDF & Email

Gabriele Torquati, il dirigente scolastico dell’Einstein Nebbia

 

Quarantacinque storie e ricette che raccontano il rapporto intricato tra cibo e norme religiose, ebraiche, cristiane ed islamiche. Sono quelle che compongono ‘Ricette e Precetti’, il volume scritto da Miriam Camerini e che sarà presentato a Loreto il prossimo 4 febbraio nell’aula magna di Villa Scalabrini alle ore 11. Seguirà poi l’incontro un pranzo a tema, alle ore 13.00 nella sede dell’Alberghiero Einstein Nebbia, con un menu ebraico realizzato da una classe di alunni del corso di cucina di quarto anno, i quali daranno forma ed interpretazione ad alcuni insegnamenti contenuti nel volume. «L’appuntamento è anche un’opportunità di riflessione complessiva: In occasione della giornata della Memoria, abbiamo pensato di organizzare questo particolare approfondimento sui temi enogastronomici della cucina ebraica, illustrati dall’autrice che ci onorerà della sua presenza anche durante il pranzo» , spiega il preside dell’Istituto Gabriele Torquati.

«La Giornata della Memoria, caduta il 27 gennaio, è una data di valore assoluto che tutti noi dovremmo tenere a mente, quotidianamente, essendo il simbolo di una delle più grandi tragedie del novecento. Pur parlando ‘solo’ di cibo e gastronomia l’incontro rappresenta un’occasione speciale per ricordare ai più giovani momenti fondamentali del nostro passato. Siamo lieti quindi di poter ospitare a Loreto Miriam Camerini, una versatile esponente della culta ebraica», spiega il sindaco Paolo Niccoletti. Miriam Camerini ha studiato, infatti, Lettere e Storia del Teatro a Milano, Bibbia e Letteratura rabbinica a Gerusalemme, lavora come regista, attrice e cantante e studia per diventare rabbino. Numerosi i suoi lavori in qualità di interprete e regista sia in Italia che all’estero, tra i quali il recente Messia e Rivoluzione, uno spettacolo musicale sull’affascinante fenomeno del Bund, il primo partito socialista ebraico, che è anche un laboratorio di ricerca, forte del supporto di storici, scrittori e artisti come Moni Ovadia, Wlodek Goldkorn e David Bidussa.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page