facebook rss

Vinta dalla malattia a 37 anni:
addio a Marinella Capotondo,
ostetrica e mamma con il sorriso

FILOTTRANO - Lavorava all'ospedale pediatrico Salesi di Ancona. Domani pomeriggio i funerali nella chiesa di Santa Maria Assunta
Print Friendly, PDF & Email

Marinella Capotondo

 

Si svolgeranno domani, 8 febbraio, alle ore 14,30 nella chiesa di Santa Maria Assunta di Filottrano i funerali di Marinella Capotondo, consumata a soli 37 anni da una malattia incurabile. Originaria di Castelfidardo, Marinella lavorava  sempre con il sorriso in volto come ostetrica all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona e il suo impegno quotidiano in corsia era un inno alla vita. Dopo gli studi aveva prestato servizio anche nel reparto di Ostetricia dell’ospedale di Recanati e di Villa Igea. Lascia due bambine ancora piccole che hanno vissuto prima il dramma della malattia e da ieri quello della perdita prematura della mamma. Una morte, quella della 37enne, che ha scosso le coscienze di quanti la conoscevano, parenti, amici e colleghi che ne apprezzavano la professionalità, l’umanità impressa nei gesti rivolti alla partorienti, l’energia, il dinamismo e il coraggio. Marinella che era consapevole della sua situazione clinica, ha lottato con grande dignità in questi mesi di sofferenza, mentre i suoi familiari hanno pregato tanto, sperando in un miracolo. In questo ore di profondo dolore, molte sono state le attestazioni di affetto rivolte al marito della donna, Mauro Pacetti. La camera ardente è stata allestita nella casa del commiato Bottegoni di via Barbara a Filottrano (zona sotto i campi sportivi). Da lì domani il feretro sarà trasferito nella chiesa della Pieve. Dopo la funzione religiosa il corteo funebre accompagnerà Marinella al cimitero di Filottrano, dove riposerà per sempre.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page