facebook rss

Controlli al parco del Vallato,
cani-poliziotto in azione

JESI - Aree verdi della città nel mirino degli agenti, con particolare attenzione a possibili episodi di spaccio
Print Friendly, PDF & Email

Le unità cinofile della  al parco del Vallato

 

I cani hanno fiutato ovunque, dai sentieri all’impianto di risalita, fino alla casetta dei camperisti. E intanto gli agenti hanno controllato la zona, identificando gli avventori, cercando eventuali tracce di spaccio. Un controllo straordinario del territorio che oggi pomeriggio, fino alla serata, ha interessato il parco del Vallato, ma anche gli altri giardini cittadini e le principali strade di collegamento. In azione dieci uomini, gli agenti del Commissariato di Jesi, il Reparto Prevenzione crimine di Perugia e le unità cinofile della questura di Ancona. Particolare attenzione è stata rivolta al parco del Vallato, dove recentemente il Comune proprio accogliendo l’input lanciato dal questore di Ancona Cracovia ha fatto bonificare la zona, potando piante e siepi, rendendo il parco pulito e senza possibili anfratti dove gli spacciatori e malintenzionati avrebbero potuto nascondersi per le loro attività illecite. Un controllo molto accurato che si è esteso anche agli altri parchi cittadini, come il Ventaglio, i giardini antistadio di viale Cavallotti e gli Orti Pace. Inoltre, il monitoraggio degli esperti del Reparto prevenzione crimine ha visto una massiccia presenza di uomini e mezzi per la prevenzione ai comportamenti scorretti alla guida e per le infrazioni del codice della strada. Non sarebbero emerse particolari irregolarità, ma i controlli straordinari si protrarranno anche nelle prossime ore.

(ta.fre)

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page