facebook rss

Da disoccupato a pusher
con l’eroina in casa:
arrestato 24enne incensurato

CERRETO D'ESI - I carabinieri hanno notato uno strano via vai di tossicodipendenti in paese e hanno avviato le indagini sorprendendo con la droga l'extracomunitario insospettabile e in regola con il permesso di soggiorno
Print Friendly, PDF & Email

La droga sequestrata dai carabinieri di Fabriano a Cerreto D’Esi

 

 

Incensurato e in regola con il permesso di soggiorno ma al momento disoccupato, comincia a spacciare eroina. I carabinieri della Compagnia di Fabriano lo arrestano per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio dopo aver tenuto sotto controllo uno strano e anomalo via vai di persone con storie di tossicodipendenza che si registrava da qualche tempo a Cerreto D’Esi. L’uomo, A.E., di origine nigeriana, 24 anni, era un insospettabile. I militari sono arrivati a lui dove aver assistito ad uno scambio di droga, avvenuto nei giorni scorsi in paese. Gli investigatori in borghese si erano appostati nei pressi dell’abitazione del giovane quando hanno notato avvicinarsi un 50enne che dopo essersi fermato a parlare si è messo qualcosa in tasca. Sono scattati i controlli ed è emerso che quell’involucro nascosto in tasca era in realtà una dose di eroina. E’ partita così la perquisizione domiciliare. A casa il 24enne nascondeva in un bicchiere di plastica 10 palline, contenenti ciascuna 0.50 granmi di eroina. Tutta la sostanza stupefacente sequestrata, in totale ammonta a circa 6 grammi. Stamattina il Gip del tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto rinviando però l’udienza del processo per direttissima per la richiesta dei termini a difesa avanzata dal legale del ragazzo nigeriano, nel frattempo ristretto agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page