facebook rss

«Mi hai strisciato la fiancata dell’auto»,
ecco la nuova truffa
ai danni degli automobilisti

CAMERANO - Il raggiro teso stamattina in via San Germano ad un 79enne che stava viaggiando sulla sua auto. Due individui l'hanno costretto a fermarsi sostenendo che aveva danneggiato la loro vettura ma quando l'anziano ha minacciato di telefonare ai carabinieri si sono dileguati
Print Friendly, PDF & Email

Truffa dello specchietto

 

In una giornata ventosa ma assolata a Camerano va in scena una nuova truffa del falso incidente stradale, quella della strisciata sulla fiancata dell’auto come versione aggiornata del raggiro dello specchietto retrovisore rotto.  Il  sospetto che fossero malintenzionati i due che stamattina hanno costretto un 79enne cameranese a fermarsi in via San Germano, pretendendo un risarcimento danni per un presunto scontro stradale, è venuto proprio al figlio della potenziale vittima. L’episodio, che si è concluso bene, è stato raccontato sui social network per mettere in guardia i concittadini attraverso il tam tam virtuale di facebook.

«Mentre viaggiava al volante della sua auto per via San Germano, stamattina mio padre ha notato una Lancia Musa color crema parcheggiata sul lato destro della carreggiata. – racconta il figlio – E’ stato invitato a fermarsi e a quel punto se l’è trovata dietro. Dalla vettura è sceso uno dei due uomini che erano a bordo. Questa persona sosteneva che l’auto gli era stata danneggiata durante una collissione, rovinata sulla fiancata proprio da mio padre. Lui, abbastanza perplesso però gli ha risposto a tono dicendo che non c’era stato alcun incidente stradale e non era proprio possibile che fosse accaduto quanto affermato dal suo interlocutore. Poi ha aggiunto che avrebbe chiamato i carabinieri con il telefonino. Appena sentita la parola carabinieri, il tipo è risalito in fretta in macchina ed è ripartito con l’altro. Purtroppo mio padre non è riuscito ad annotare numeri e lettere della targa. Da un controllo veloce sul lato destro della carrozzeria della sua auto però ha visto una striscia nera, supponiamo provocata con una specie di spray. Una striscia che poi è riuscito ad eliminare con un po’ d’acqua».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X