facebook rss

Sfiorano lo scontro e scoppia il litigio:
un automobilista sfonda
a calci il parabrezza dell’altra auto

ANCONA - E' successo oggi pomeriggio in corso Matteotti. Sul posto sono arrivate Polizia e Croce Gialla per soccorrere una 50enne. Denunciato per danneggiamento un 20enne
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

Rischiano di scontrarsi a bordo delle rispettive auto all’incrocio tra corso Matteotti e largo Curiel, vicino all’ex Umberto I di Ancona. Dopo un acceso diverbio uno dei due automobilisti sale sul cofano della vettura dell’altro e sferra calci sul parabrezza anteriore fino a infrangerlo. All’ospedale è stata accompagnata da un’ambulanza della Croce Gialla una 50enne, la moglie del conducente e passeggera della macchina danneggiata, che ha avvertito un malore  provata dall’azione imprevista e repentina dell’interlocutore. Sul posto, oggi pomeriggio intorno alle 15.30 sono arrivate le volanti della Polizia e i mezzi del 118. Secondo le prime sommarie indiscrezioni sarebbe emerso che a bordo di uno dei mezzi si trovava una coppia di veneti che procedeva da largo Curiel si stava immettendo su via Matteotti. Forse poco pratica della viabilità della zona la coppia non avrebbe rispettato il diritto di precedenza sfiorando l’incidente stradale  con la vettura che invece sopraggiungeva in quel momento da corso Matteotti. Gli agenti hanno identificato un 20enne anconetano che poco prima, aveva inveito contro il conducente dell’altra autovettura che, a suo dire, non gli aveva dato la precedenza e che poi era salito sul cofano della vettura. Accompagnato in Questura il giovane è stato denunciato per danneggianento.

 

(ultimo aggiornamento alle ore 19)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X