facebook rss

«Tutto il personale del tribunale
deve avere i dispositivi di sicurezza»

IL GRIDO D'ALLARME Uilpa Giustizia per la situazione dei dipendenti del palazzo di corso Mazzini contenuto in una lettera inviata al presidente Spinosa e al procuratore Garulli
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso del tribunale

 

Una lettera in cui si inviata a dotare i dipendenti del tribunale dei dispositivi di sicurezza personali per ridurre il rischio contagio da Covid-19. E’ quanto richiesto dal sindacato Uilpa Giustizia Ancona al presidente Giovanni Spinosa e al procuratore capo Monica Garulli. La lettera è stata scritta dopo il riscontro di casi di contagio da Covid-19 al tribunale di Pesaro. Il sindacato chiede «di adottare tutte le precauzioni del caso, previste e disciplinate nelle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, recepite con i recenti decreti legge del Presidente del Consiglio dei Ministri e dal Presidente della Giunta Regionale». Stando al sindacato la cancelleria penale del dibattimento avrebbe a disposizione solo 3 mascherine per un totale di 20 dipendenti. Oltre ai dispositivi personali, l’Uilpa chiede «di sensibilizzare tutto il personale dipendente affinchè si attengano scrupolosamente alla ben note indicazioni sanitarie generali per evitare il contagio dal Covid-19».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X