facebook rss

Acquistate 25mila mascherine
per i donatori Avis

EMERGENZA - Saranno distribuite nei centri trasfusionali della provincia dorica
Print Friendly, PDF & Email

Le mascherine Avis

 

«L’Avis Provinciale di Ancona ha acquistato 25mila mascherine certificate Made in Italy da consegnare ai centri trasfusionali della provincia di Ancona. Il prezioso dispositivo di sicurezza sarà consegnato ai donatori all’atto della donazione di sangue. L’acquisto delle mascherine è stato possibile anche grazie la collaborazione con le Avis comunali della provincia». A darne notizia è Romano Zenobi, presidente Avis provinciale di Ancona. Nei prossimi giorni il personale dell’Avis provinciale provvederà a terminare le consegne dei dispositivi nei vari centri trasfusionali del territorio. Zenobi ricorda «l’importanza della donazione di sangue anche in questo periodo di emergenza sanitaria. Un gesto di notevole importanza che in questo momento storico acquisisce ancora più valore – precisa il presidente Zenobi – Tutti i donatori sono quindi chiamati a fare la loro parte, condizioni di salute permettendo, e continuare a contribuire con il loro insostituibile gesto. Per evitare assembramenti nei centri trasfusionali, è necessario prenotare telefonicamente, chiamando al proprio centro trasfusionale di riferimento, sia il lettino per la donazione sia gli appuntamenti per le analisi annuali. Per chi non è donatore ma volesse entrare a far parte della famiglia Avis, può prenotare, nel centro trasfusionale di riferimento, un appuntamento per la prima visita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X