facebook rss

Spiaggia di Mezzavalle affollata:
«La prenotazione va resa possibile
anche per due giorni consecutivi»

ANCONA - «Anche oggi quasi 700 bagnanti hanno affollato l'arenile e non è mancato qualche disguido. La app va sicuramente migliorata» osserva Andrea Fantini del comitato 'Mezzavalle Libera' che martedì sera si riunirà per proporre nuove soluzioni alla sindaca Valeria Mancinelli
Print Friendly, PDF & Email

La spiaggia libera di Mezzavalle (foto Giusy Marinelli)

 

 

Il sole coperto da qualche nuvola non ha fermato neanche stamattina i bagnanti, soprattutto giovani, che hanno affollato la spiaggia di Mezzavalle. «C’erano quasi 700 persone e ancora posti liberi. – riferisce Andrea Fantini del comitato Mezzavalle Libera – Tutto si è svolto in maniera abbastanza tranquilla. Certo alcuni disguidi ci sono stati anche oggi e l’app  per le prenotazioni va sicuramente migliorata. Credo  però che i problemi si possano superare con un po’ di buon senso. Per martedì sera il nostro comitato ha organizzato una riunione allargata proprio per raccogliere suggerimenti e valutare come apportare miglioramenti. Alla stessa sindaca Valeria Mancinelli avevamo chiesto di rivederci dopo un primo periodo di prova». Secondo le nuove prescrizioni e le misure di distanziamento per la sicurezza Covid, questa spiaggia libera di Ancona è in grado di accogliere 1.154 persone con teli di mare posizionati a 2 metri l’uno dell’altro.

«Al di là del servizio degli steward, la gente si auto-regolamenta e si dimostra abbastanza disciplinata – aggiunge Fantini – ma certi cellulari non ricevono  campo nel punto del check-in e il Qr code sul manifesto è anche stampato in formato forse troppo piccolo.  A differenza di quello che accade negli stabilimenti di Portonovo poi, a Mezzavalle non si possono prenotare con la app due spazi contigui e non si può neppure prenotare per due giorni consecutivi un posto in spiaggia a prescindere dalla capienza della stessa. Il principio è giusto per permettere a tutti di usufruire di questo specchio di mare ma se poi restano posti vuoti sulla sabbia non ha senso impedire la prenotazione per due giorni consecutivi. Comunque abbiamo apprezzato che sono già stata accolte alcune delle nostre richieste: sono state messe le boe e i bagni stanno funzionando». Da definire infine se sono legittime le richieste di chiedere di scendere fino al bagnasciuga solo per passeggiare, in teoria non possibile senza la prenotazione, proprio per evitare che qualche furbetto ‘si infiltri’ in spiaggia senza aver attivato la richiesta sull’app I-Beach.

Redazione CA

Spiagge libere di Portonovo: «Accessi senza controlli» E furbetti in agguato (Foto)

«La app? Facile da usare ma che fatica quando il telefono non prende»

L’esordio di iBeach a Mezzavalle: fila all’imbocco dello stradello, check-in ‘varato’ dallo steward (Foto)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X