facebook rss

L’Atletica riparte nelle Marche

ANCONA - La prossima settimana due meeting regionali al campo “Italico Conti”, a porte chiuse. In gara anche Gianmarco Tamberi recordman italiano di alto in alto. Sfide a distanza in diretta streaming
Print Friendly, PDF & Email

Gianmarco Tamberi

L’atletica delle Marche torna in pista e ricomincia l’attività agonistica dopo l’emergenza Coronavirus. Lo fa la prossima settimana (govedì 25 e domenica 28 giugno) al campo “Italico Conti” di Ancona con due riunioni denominate “Spunti di ripartenza”.

Sei le gare in programma nel primo appuntamento, sette nel secondo. A quello inaugurale del 25 è atteso anche Gianmarco Tamberi, recordman italiano di salto in alto, in una sfida a distanza con il bahamense Jamal Wilson, il tedesco Mateusz Przybylko e l’altro azzurro Stefano Sottile, ognuno impegnato nel proprio impianto, e collegato in streaming.

Si tratta delle prime gare dopo il lockdown, dopo gli Assoluti al coperto del 23 febbraio al Palaindoor. Il doppio evento è organizzato dalla Sef Stamura Ancona in collaborazione con Fidal Marche.

Tra le procedure da seguire, l’accesso all’impianto consentito solo con mascherine protettive, e gli atleti del salto in alto che dovranno dotarsi di un foglio di cellophane, o telo in pvc, da posizionare nella zona di caduta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X