facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Alessia Tripaldi presenta
il suo thriller psicologico

ANCONA - 'Gli scomparsi' è il libro d'esordio dell'autrice anconetana e sarà 'raccontato' al pubblico domani pomeriggio all'Hotel Emilia nel dialogo con Diego Pierini, scrittore, videomaker e autore televisivo
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Sulle tracce di Lombroso, l’anconetana Alessia Tripaldi debutta con il romanzo “Gli scomparsi”. Il thriller psicologico, edito da Rizzoli, verrà presentato domani, lunedì 20 luglio, all’Hotel Emilia. Una serie di inquietanti rapimenti di bambini, un cadavere mutilato che emerge dalle sterpaglie, un “indagatore” speciale, discendente di Cesare Lombroso, il padre fondatore della criminologia. Alessia Tripaldi, pugliese di origine e anconetana di adozione, lavora nel settore della cultura da ormai 10 anni con Sineglossa, che fonda nel 2010 ad Ancona. Oggi le sue esperienze come ricercatrice, formatrice e storyteller confluiscono nel romanzo di debutto, “Gli scomparsi” (ed. Rizzoli), in libreria dal 7 luglio. «Questo romanzo – sottolinea l’autrice- nasce da una passione che accomuna tutti i lettori di storie crime: la passione per il “lato ombra” degli esseri umani. Quando ho scoperto la figura di Cesare Lombroso sono rimasta affascinata dalla sua ricerca, ai limiti dell’ossessione, dei pattern criminali, gli elementi ricorrenti che accomunano omicidi distanti nel tempo e nello spazio. Solo che Lombroso, da scienziato di fine Ottocento, cercava questi pattern nella fisionomia dei criminali, nei loro caratteri fisici. Mi sono chiesta quale potesse essere la versione del ventunesimo secolo di Cesare Lombroso e ho trovato la risposta negli archetipi, i modelli di personalità teorizzati da Carl Jung. È mediante gli archetipi che Marco Lombroso profila i criminali e ricostruisce i loro schemi di comportamento, i loro pattern». Il libro verrà presentato domani, lunedì 20 luglio, alle ore 18.30 all’Hotel Emilia, luogo da sempre legato all’arte, che negli anni ha accolto importanti manifestazioni ed eventi culturali. In dialogo con l’autrice Diego Pierini, scrittore, videomaker e autore televisivo. L’evento è gratuito ma con prenotazione obbligatoria al seguente link per rispetto delle norme previste da decreto Covid 19. Le prossime presentazioni nelle Marche sono fissate per il 31 luglio ad Ascoli Piceno presso la libreria Rinascita e il 21 agosto a Senigallia al Festival Ventimila righe sotto i mari in Giallo.

Alessia Tripaldi

CHI E’ ALESSIA TRIPALDI – L’autrice, sociologa e sceneggiatrice, vive ad Ancona da molti anni e proprio nel capoluogo ha fondato nel 2010 insieme a Federico Bomba l’associazione Sineglossa per la quale è responsabile dei progetti di formazione e ricerca. Sineglossa applica i processi di ricerca e pensiero dell’arte contemporanea a contesti non artistici – imprese, centri di ricerca scientifica, Pubbliche Amministrazioni – con l’obiettivo di stimolare la nascita di nuovi modelli di sviluppo. Da tre anni l’associazione Sineglossa organizza anche il festival Art+B=love alla Mole Vanvitelliana, il primo festival italiano dedicato all’arte che innova la scienza, le imprese e la società, tra talk, esposizioni, performance e workshop. Sineglossa ha anche ideato e curato insieme a Riverrun hub la collana editoriale Nonturismo (Ediciclo Editore) che ha dedicato il secondo volume, in uscita il prossimo 16 luglio, a Ussita e i Monti Sibillini.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X