facebook rss

Incendio al porto:
saltano i comizi di Meloni e Zingaretti

ANCONA - La leader di Fratelli d'Italia avrebbe dovuto partecipare alla chiusura della campagna elettorale di Acquaroli, prevista questa sera a piazza Cavour. Visiterà comunque l'ex Tubimar. Domani era atteso il segretario dem a piazza Roma, per supportare Mangialardi a due giorni dal volto
Print Friendly, PDF & Email

Luca Zingaretti

 

Incendio al porto: annullati gli eventi elettorali che avrebbero dovuto portare ad Ancona Giorgia Meloni e Nicola Zingaretti. La leader di Fratelli d’Italia era attesa  questa sera a piazza Cavour per chiudere la campagna elettorale di Francesco Acquaroli, candidato governatore del centrodestra. Non ci sarà neanche il segretario dem che domani avrebbe dovuto sostenere il candidato del centrosinistra Maurizio Mangialardi a piazza Roma. La scelta è stata adottata dal Pd Marche con la Federazione Provinciale, «in segno di rispetto per la città di Ancona, colpita da un gravissimo incendio che vede le istituzioni locali massimamente impegnate a verificare le conseguenze dell’evento e che determina anche nella giornata odierna la chiusura delle scuole e altri luoghi e limitazioni all’attività all’aperto dei cittadini». Il Partito Democratico esprime «la massima vicinanza alla città, al suo sindaco Valeria Mancinelli, ai cittadini, agli operatori portuali, al corpo dei vigili del fuoco che con prontezza e straordinaria abnegazione ha evitato più gravi conseguenze e a tutti coloro che sono attualmente impegnati a tenere in sicurezza la Comunità» si legge in una nota firmata dal segretario del Pd Marche Giovanni Gostoli e dalla segretaria della federazione provinciale del Pd Sabrina Sartini.

Meloni-Mangialardi

Salta anche il comizio di Giorgia Meloni.  «Visto il perdurare del quadro d’incertezza degli effetti del rogo che ha colpito la città di Ancona e il suo porto, Fratelli d’Italia Marche d’intesa con il candidato presidente On. Francesco Acquaroli ha deciso di annullare l’evento previsto per questa sera giovedì 17 settembre alle ore 21 in piazza Cavour in Ancona. In ogni caso, il presidente Giorgia Meloni, insieme a Francesco Acquaroli, si recherà in visita al porto» ha fatto sapere il partito.  «Una decisione assunta per senso di responsabilità e per non generare ulteriori disagi alla popolazione anconetana, alle Forze dell’ordine, a tutti gli operatori coinvolti che già in questi giorni hanno subito e affrontato delle gravi criticità. Riteniamo che la sospensione della campagna elettorale su Ancona sia utile per mettersi a disposizione della città. Per questo abbiamo parlato con il sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli, portandole la nostra solidarietà per l’evento che ha colpito la città e invitandola a condividere la visita ai luoghi colpiti dall’incendio. Il sindaco ci ha confermato che l’emergenza è rientrata e sarebbe stato possibile svolgere il comizio previsto. Abbiamo deciso però di non dare seguito a questa iniziativa per non arrecare ulteriore disagio ai cittadini. Un ringraziamento particolare va ai vigili del fuoco, alle forze di polizia, ai carabinieri, ai VVUU, al personale sanitario e a tutti quelli che con il loro solerte intervento hanno evitato che l’incendio si propagasse arrecando danni alla città».

(servizio aggiornato alle 16,50)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X